lunedì 30 marzo 2015

Mini Krapfen (Bomboloni) alla Marmellata

Mini Krapfen (Bomboloni) alla Marmellata di Benedetta Parodi
Chi di voi sa resistere ai mini krapfen (o mini bomboloni) quando sono presenti sul classico vassoio di pasticcini? Oggi con Benedetta Parodi scopriamo come prepararli fatti in casa, nella versione alla marmellata (ma con lo stesso procedimento si possono fare anche ripieni di crema, nutella, ecc)

Tratta da: Molto Bene del 30 marzo 2015
Tempo preparazione e cottura: 50 min. ca.

Ingredienti Mini Krapfen alla Marmellata per 4 persone:
  • 5 uova 
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 600 g di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • la scorza di 1 limone
  • sale
  • olio per friggere
  • marmellata di lamponi qb
    • Per completare:
  • zucchero a velo qb
  • zucchero semolato qb
Procedimento ricetta Mini Bomboloni di Benedetta Parodi
  1. In una terrina lavorare le uova con lo zucchero.
  2. Aggiungere poi il burro fuso e mescolare.
  3. A parte unire farina, vanillina, lievito e un pizzico di sale, poi incorporare il tutto al composto di burro e uova aggiungendo anche la scorza di limone e impastare bene.
  4. Stendere l'impasto sulla spianatoia infarinata e ritagliarla a dischi con un piccolo coppapasta o un bicchierino capovolto.
  5. Friggere i dischetti in abbondante olio per frittura bollente fino a che non diventano gonfi e ben dorati.
  6. Farcire i mini krapfen con la marmellata e completare con lo zucchero a velo e lo zucchero semolato.
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 03 membri della redazione

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.